Riportiamo il benessere economico nel tuo studio

la formazione

la formazione, la fase più importante del processo di informatizzazione dello studio

"Chiunque smetta di imparare è un vecchio, che abbia 20 anni o 80

Chi continua ad imparare, giorno dopo giorno, resta giovane.

La cosa migliore da fare nella vita è mantenere la propria mente giovane ed aperta."

 

Henry Ford (Industriale)

La formazione ritengo sia la fase più importante del processo “Informatizzare lo studio”.

Facendo un paragone, ho acquistato l’auto dei sogni (hardware), ho caricato sul navigatore le mappe stradali di mezza Europa (software) … Ma non ho le conoscenze (formazione) per poter guidare … Frustrante o no ?

 Con un atteggiamento credo molto “italianesco” ci si pone di fronte a software di vario genere con il presupposto del tipo “comincio a smanettarci un po’ … vedrai che prima o poi imparo quel che mi serve”.

E’ di questo “prima o poi” che mi piacerebbe parlare a lungo. 

Oggi hai davvero tempo da investire per provare a capire nuovi strumenti di lavoro ? 

E se il tempo impiegato non fosse poi ricompensato da risultati favorevoli ?

Un software di gestione per lo studio odontoiatrico, se possiede le giuste caratteristiche per esserlo, non è proprio un tipo di software che si impara ad utilizzare in un’oretta rimediata a causa di un appuntamento disdetto all’ultimo momento !

Eppure spesso mi capita di sentirmi dire …”si dai … mi racconti i 10 concetti di base per prendere un appuntamento, inserire un nuovo paziente, fare un preventivo e stampare una fattura … poi il resto lo vedremo in seguito”.

software utili per aiutare lo staff dello studio

altri software utili per aiutare lo staff dello studio nelle attività quotidiane

  • MS Office o Libre Office (Gratis)
    Utili per ogni esigenza di realizzazione di documenti, fogli di calcolo. Ricorda che molti software ad uso gratuito lo sono per l’utilizzo domestico/privato ma non per te che hai una attività economica.
    A volte software simili (specie per la scrittura di testi) sono compresi/inglobati nel software di gestione dello studio.
    In questo caso diventa molto “scenico” e fa molta comunicazione al paziente il fatto di realizzare schede/tabelle con fotografie di inizio e fine trattamento .

  • Software per modifica Immagini: indispensabile per poter ritoccare e sistemare le foto fatte al paziente

  • Posta Elettronica e Internet: inutile dire che ora come ora sono strumenti indispensabili …. Il fax sparirà entro breve.
    Se mi stai leggendo, significa che internet lo hai già ;-)

  • Software per illustrazioni terapie

    • PowerPoint o similari : in modo del tutto artigianale, si possono creare piccole presentazioni di foto e testi che torneranno estremamente utili in fase di presentazione e spiegazione del piano terapeutico al paziente. 
      Sono ausili perfetti anche per un buon consenso informato per il paziente.
    • Esistono anche software appositamente creati per illustrare le varie terapie ai pazienti in un formato stile “cartone animato” ossia senza immagini cruenti. Sono una raccolta di mini-filmati (in genere ogni filmato ha una durata di alcune decine di secondi) suddivisi nelle varie discipline odontoiatriche (Conservativa, Chirurgia, ….) in modo da essere facilmente selezionabili.

scelta di un software gestionale

prosegui il tuo percorso con la scelta di un software gestionale

Dopo essermi occupato di descrivere i principali passi da tenere in considerazione per strutturare l’hardware per lo studio, ora mi occupo di dare una traccia per una buona fornitura software …. In pratica dopo aver comprato il lettore MP3 ora è necessario inserirvi i brani musicali.

Parliamo di come scegliere il software gestionale per il tuo studio.

Questo è sicuramente il punto più ostico da affrontare, ma vorrei subito fare una premessa: il software per gestire lo studio odontoiatrico (software gestionale) NON E’ UNO STRUMENTO O ATTREZZATURA e soprattutto non lo si acquista con la stessa mentalità con la quale si procede alla valutazione e all'acquisto, appunto, di attrezzature.

Un software non è una attrezzatura per un semplice motivo: nasce da opera dell’ingegno umano che, attraverso fredde istruzioni logiche (linguaggio di programmazione) impartite ad un groviglio di circuiti elettrici (computer), deve riuscire a interpretare ed emulare un modo di lavorare dell’utente che lo utilizza.

Lasciamo perdere i discorsi …”ehh ma tanto le caratteristiche dei software sono più o meno simili … cartella clinica, preventivi, fatture ….” 

inizia sempre dal primo passo

“qualunque sia il tuo percorso... inizia sempre dal primo passo”

Informatizzare lo studio odontoiatrico – Prima parte

Dal 1996 mi occupo di informatica applicata esclusivamente all’odontoiatria.

Nel corso di questi anni ho visitato direi centinai di studi dentistici e la situazione riscontrata è sempre rientrata in una di queste situazioni:

a) Studio gestito totalmente in forma cartacea
b) Studio gestito in parte cartaceo e in parte informatizzato
c) Studio gestito quasi totalmente in modo informatico

Intendo cominciare questo mio percorso informativo, grazie al blog di ForDentist, dalle situazioni di tipo a).

Ho provato a mettermi nei panni di un odontoiatra che per anni ha gestito il proprio studio tramite agenda cartacea, cartelle cartacee dei pazienti, preventivi e fatture scritte a mano.

Ho provato a pensare …. “ma diamine … per anni ho lavorato tranquillo con carta e penna …. Perché ora mi devo complicare la vita con l’uso dei computer che, per altro, neppure adoro la tecnologia ?”

E’ vero … quanto è facile scivolare in un pensiero del genere? Quanto è semplice rimanere ben ancorati a quelle certezze e convinzioni che per anni ti hanno fatto lavorare senza problemi e pensieri ?

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy